Approfondiamo Insieme

Ecco i tre attrezzi che devi assolutamente avere per poter fare la semina in cassetta.

Quali sono meglio di altri? Qual è il costo medio?
Ecco la soluzione per una buona scelta.

Per poter fare la semina in cassetta, gli strumenti necessari non sono molti e diciamo che averne pochi ma di buona fattura significa risparmiare molto tempo e fatica.

Potremmo fare un elenco infinito di attrezzi che risulterebbero necessari, come ad esempio il trapiantatore, il tridente, il rastrellino o addirittura il foraterra, ma non sono così necessari per il nostro compito.

Ecco quella che secondo noi è la lista degli attrezzi utili per realizzare il tuo orto in cassetta.

Immagine
esempio di paletta e guanti da giardino

Guanti da lavoro

L’uso dei guanti da lavoro è indispensabile se vogliamo salvare l’integrità del nostro smalto sulle unghie! Ovviamente non solo.

Proteggere le mani durante la nostra attività è importante e la scelta tra tipi e materiali è così vasta che ognuno potrà sbizzarrirsi come meglio crede: in cotone, in lattice di gomma, termici, in nylon oppure in gomma antiscivolo.

Paletta

La paletta è uno strumento eccezionale nonché specializzato per riempire i vasi di terriccio. L’altro compito fondamentale è rimuovere e rivoltare il terriccio più in profondità, in modo da permettere un più rapido assorbimento dell’acqua e delle sue proprietà.

watering-can-2803719_640
Esempio di annaffiatoio

Annaffiatoio

Annaffiare le piante sembra una cosa facile ed infondo lo è, se si segue il principio madre secondo il quale bisogna annaffiare le piante alla base senza bagnare le foglie. Per il nostro scopo è indicato un annaffiatoio piccolo, possibilmente con il beccuccio sottile, per cui se avete un bambino nei paraggi, potreste barattare il suo annaffiatoio con qualche altro gioco!

Per ultimo, benché facoltativo, potremmo indicarti l’acquisto di un paio di forbici. Esse serviranno principalmente per raccogliere alcuni tipi di ortaggi e marginalmente per potare le piante; scegli un paio di forbici comode per la tua impugnatura e ricorda che non avrai bisogno di quelle da potatura… vedrai, prima o poi ti serviranno!

Il costo medio di quanto vi abbiamo elencato si aggira intorno ad una spesa tra gli 8 e i 15 €.

Detto questo, oggi proveremo a consigliarti qualcosa di diverso dal solito, qualcosa di davvero low cost.

Relax, se vuoi seguire questa strada, diciamo subito che non ti servirà niente di così dispendioso per iniziare, se non la voglia – principio fondamentale per qualsiasi attività – e la pazienza di aspettare il risultato del prodotto.

Quello di cui dovrai fornirti saranno semplicemente una comune forchetta e un cucchiaio di metallo ed infine di una bottiglia di plastica.

La forchetta la userai per muovere la terra, come se tu avessi un piccolo rastrello.
Il cucchiaio ti servirà per fare i buchi – effetto trapiantatore – e rivoltare la terra.
La bottiglia, facendo tre fori sul tappo, ti permetterà di sostituire l’annaffiatoio.

forchetta-coltello-acqua
esempio di cucchiaio e forchetta e bottiglia di plastica

Che dire, ti stai affacciando a questa nuova avventura… non farti prendere dall’ansia. Se ci metterai un pochino del tuo impegno, promettiamo che durerai più a lungo di un gatto in tangenziale!

Quindi, Buon Verdelario!

Annunci

2 pensieri riguardo “Ecco i tre attrezzi che devi assolutamente avere per poter fare la semina in cassetta.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...