Approfondiamo Insieme, Home, Le nostre Ricette

La pomarola toscana di nonna Maria

Chiamatela pummarola, salsa o anche conserva. Per noi toscani rimane un appuntamento fisso e irrinunciabile.

Quante volte ci tornano alla memoria alcuni vecchi sapori che non sappiamo ripetere? Ci sono usi, costumi e tradizioni che non devono essere perduti e quindi è il caso di riportare sulle nostre tavole la vera pomarola toscana fatta in casa!

La gran quantità dei pomodori, che nel periodo estivo sono presenti in abbondanza, costituiscono l’ingrediente principale per preparare questa semplicissima salsa, divenendo uno dei condimenti più apprezzati nelle cucine tradizionali.

Sarà proprio Marzia, ricordandosi di quanto tramandato da sua nonna, a spiegarci come fare una buonissima pomarola composta da ingredienti sani e genuini, molto leggera e senza soffritto, nel rispetto della tradizione e degli insegnamenti del passato.

Sarà una vera delizia, se non addirittura quasi magico, aprire un barattolo ed essere invasi da un miscuglio di odori molto invitanti che vanno dal sedano al basilico, dalla cipolla alla carota. Seguendo alcuni semplici passi, otterrai una eccellente pomarola da fare invidia al mondo intero!

Ingredienti
1 kg di pomodori freschi maturi
1 cipolla
1 carota
1 spicchio d’aglio
1 costa (o stocco) di sedano
Un mazzetto di basilico
Sale q.b.

Con le dosi indicate otterrai circa quattro vasetti da 500 gr di pomarola, anche se molto dipenderà dal tipo di pomodoro che utilizzerai e dall’effettiva resa che avranno.

Procedimento

  1. Il primo passo consiste nel prendere tutti i pomodori raccolti (o comprati dal vicino agricoltore) e lavarli, avendo cura di togliere dai pomodori la parte del picciolo e le parti che sono diventate nere o ammuffite.
  2. Successivamente, sia i pomodori che le altre verdure, devono essere pulite e tagliate a pezzi grossolani.
  3. Una volta tagliate devono essere messe in una pentola capiente e fatte cuocere a fuoco lento fino a bollitura per circa 30 minuti. Un trucco semplice è quello di verificare la cottura della carota: essendo (tra tutti gli ingredienti utilizzati) la verdura più lenta a cuocere, basterà che quest’ultima sia pronta per considerare il procedimento finito.
  4. Infine, utilizza un mixer ad immersione per frullare tutto quanto (in alternativa puoi utilizzare un passatutto o anche chiamato passaverdure) e rimetti sul fuoco fino a far addensare la salsa, ovvero fin quando l’acqua dei pomodori non sarà evaporata. Ricorda anche, in questo passaggio, di aggiungere sale quanto basta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La scelta dell’uso del frullatore o del passatutto è personale; mentre con il primo si velocizzano i tempi, attraverso il secondo metodo si è sicuri di scartare le bucce, per alcuni non digeribili. In ogni caso, per ovviare al problema, sarà sufficiente – inizialmente – portare l’acqua ad ebollizione, poi sbollentare i pomodori per circa cinque minuti, rimuovendoli dalla pentola non appena la buccia si taglia.

Ti spiegheremo meglio la prossima volta quanto sia facile conservare la pomarola, tranquillamente in dispensa, fino a 12 mesi!

In una via di mezzo tra un sogno ed alcune note di Venditti, ci vengono in mente queste parole:

“Tutto l’amore che cercavi adesso c’è

E non ti manca niente al mondo se pensi

ad uno spaghetto al dente, la pomarola fatta in casa come condimento,

una spruzzata di parmigiano e un filo di olio a crudo”.

Buon Verdelario!


Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento e ricorda che per restare in contatto con noi puoi iscriverti alla nostra newsletter o seguire la pagina Facebook, Instagram, e da oggi anche su YouTube

Annunci

2 pensieri riguardo “La pomarola toscana di nonna Maria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...