Home, Le nostre Ricette

La frittata di asparagi: una ricetta sfiziosa pronta in 20 minuti!

Intraprendere la coltivazione degli asparagi, in scienza Asparagus officinalis, è sicuramente più complicato che decidere di comprarne un bel mazzetto e poi farci una deliziosa frittata.

Tuttavia, se ti balenerà per la testa di intraprendere questo lavoro, ti confermiamo subito che l’asparagiaia necessita di molto spazio per avere una buona riuscita, però allo stesso tempo avrai la certezza di ottenere molte soddisfazioni nel momento del raccolto. Oltre allo spazio, inoltre, servirà anche molta pazienza e la ragione sta nel fatto che l’asparago segue un ciclo della durata di qualche anno (circa due), che parte dalla coltivazione sino alla produzione e poi al raccolto vero e proprio.  Passato questo periodo, l’impianto di produzione potrà proseguire, se tenuta bene, fino ai venti anni successivi!

L’asparago è un ortaggio dalle notevoli capacità e proprietà nutrizionali tanto da essere impiegato in moltissime ricette sfiziose. Una tra queste, anche se può sembrare il modo più scontato, è quella della frittata. Che sia cotta in forno oppure in padella, consumata da sola, come contorno e perfino come assortimento di un gustoso panino, la frittata irrompe nelle nostre cucine col suo sapore unico ed invitante! Per preparare questa ricetta intramontabile che può essere proposta anche come antipasto, ottima da gustare attraverso le sue molteplici varianti, dovrai seguire alcuni semplici passaggi. Ecco come realizzarla!

Occorrente (per due persone)

– 3 uova biologiche
– 200 gr di asparagi (circa un mazzetto)
– 2 cucchiai di olio
– Pepe q.b.
– Sale q.b.

Procedimento

Pulisci sotto l’acqua corrente gli asparagi dopodiché tagliuzzali a rondelle di piccole dimensioni, eliminando la parte più dura che di solito corrisponde all’estremità del gambo, sistemali in una ciotola ed aggiungi sale q.b.

Aggiungi un filo d’olio in una padella antiaderente, e poi cuoci lentamente gli asparagi per alcuni minuti ed ovvero fino a quando con una forchetta sarà possibile infilzarli senza difficoltà. Una volta ultimata la cottura spegni la fiamma e lascia freddare.

Sistema in una ciotola gli asparagi, aggiungi il pepe ed aggiusta di sale se necessario, infine unisci le uova al composto per poter amalgamare delicatamente il tutto.

A questo punto versa il composto d’uovo unito agli asparagi in una padella con un filo d’olio, stendi ottenendo uno strato omogeneo, quindi cuoci per alcuni minuti tenendo la padella chiusa con un coperchio.

Gira la frittata con l’aiuto del coperchio in modo da cuocere anche l’altro lato, facendola dorare per alcuni minuti.

Adesso puoi trasferire la frittata agli asparagi su un piatto da portata e tagliarla a fette pronta per essere servita, buon appetito!

Buon Verdelario!


Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento e ricorda che per restare in contatto con noi puoi iscriverti alla nostra newsletter o seguire la pagina Facebook, Instagram, e da oggi anche su YouTube.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...