Approfondiamo Insieme, Home, Le nostre Ricette

Cocomerata 100% BIO per un Ferragosto gustoso e rinfrescante.

Ci è sembrato davvero curioso scoprire che la parola cocomerata [co-co-me-rà-ta] esista davvero nel dizionario ma non solo. Essa possiede contemporaneamente anche due significati: mentre da un lato potrebbe voler dire un colpo dato con un cocomero, dall’altra con il termine cocomerata si intende un’abbondante mangiata di cocomero. E’ nostra intenzione, per l’appunto, approfondire la seconda definizione.

Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee, originariamente proveniente dall’Africa tropicale, la cui massima diffusione (almeno in Italia) avviene nel periodo estivo.

Il cocomero non è soltanto il simbolo per eccellenza dell’estate ma rappresenta anche l’idea di un frutto non solo rinfrescante e dissetante ma anche ricco di vitamine e tantissime altre proprietà nutritive indispensabili per il benessere e la salute del nostro organismo. Per tutte queste ragioni ci sentiamo di suggerirti un’idea per portare in tavola in modo originale un’intera anguria!

Chiamarla cocomerata o anguriata poco importa; quello che ti servirà sapere è che si tratta di una soluzione ideale, sia per gusto che per il bassissimo importo calorico, per rinfrescare le calde serate estive e fare un super figurone davanti ai tuoi ospiti!

Occorrente.
– 4 kg di cocomero (anguria)
– 1 kg di melone tipo giallo
– 1 pesca
– 2 mazzetti di menta
– 1 limone

Procedimento.
Quando sceglierai l’anguria, fai attenzione a prenderne una di forma regolare e tondeggiante, che stia in equilibrio se appoggiata sull’estremità inferiore, dopo aver eliminato la calotta per renderla il più stabile possibile.

Per prima cosa, con l’aiuto di un cucchiaio, inizia a scavare l’anguria fino a ricavarne dei modesti pezzi regolari dopodiché riponili da parte in una ciotola. Ricorda di togliere i semi il più possibile, in modo da evitare scene di sputa.

Ora procedi con la pulizia dell’altra frutta: taglia il melone ricavando anche in questo caso dei piccoli pezzi. Inoltre lava e sbuccia la pesca, dalla quale dovrai togliere il nocciolo e tagliarla a cubetti.

Taglia in due metà il limone e spremi tutto il succo dopodiché mescola bene la frutta con delicatezza. Se lo preferisci, al posto del limone, potrai utilizzare un bicchierino di rhum. Inoltre, se ti piace l’idea, in questo momento potrai unire anche quanto desideri di zucchero.

Procurati degli spiedi di circa 20 cm ed inizia ad infilzare la frutta, alternando tra tutte le varietà, e sistemali uno ad uno all’interno della calotta. Infine decora con due profumatissimi mazzetti di menta.

Sistema l’anguriata in frigorifero il tempo necessario per poterla servire bella fresca.

->->-> CLICCA SUL VIDEO PER VEDERE IL TUTORIAL  <-<-<-    realizzato appositamente per illustrarti i passaggi principali per una perfetta cocomerata di Ferragosto!

Buon Verdelario e Buon Ferragosto!


Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento e ricorda che per restare in contatto con noi puoi iscriverti alla nostra newsletter o seguire la pagina Facebook, Instagram, e da un po’ di tempo anche su YouTube.

4 pensieri riguardo “Cocomerata 100% BIO per un Ferragosto gustoso e rinfrescante.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...